NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

XXXIV FESTIVAL DI CINEMA AFRICANO: NEW WAVES A VERONA

5 novembre 2014

Vedere e (ri)conoscere l’Africa attraverso il cinema e attraverso “new waves” (nuove ondate) che prendono forma nelle nuove modalità di espressione e generi, nel  nuovo approccio in rapporto all’immagine, nelle nuove strategie di finanziamento come il crowdfunding (finanziamento collettivo) ma soprattutto nelle nuove storie e nuove identità.

E’ questa l’intenzione e il programma del Festival di Cinema Africano di Verona, arrivato alla sua 34° edizione, che porterà sugli schermi veronesi le produzioni dei registi che si trovano all’ incrocio di vari stili, varie culture, non solo in ambito artistico, tentando di oltrepassare i “confini” e le regole del linguaggio cinematografico.

E lo farà tramite Raja Amari, regista tunisina al suo terzo lungometraggio, con Printemps tunisien, la sua rilettura della rivoluzione che ha sconvolto la Tunisia nel 2011, in cui protagoniste sono le speranze e le contraddizioni dei tanti giovani che sono stati protagonisti, nel bene e nel male, di questo avvenimento.

Diana Gaye, regista franco-senegalese presenterà Des étoiles, il suo primo lungometraggio, ambientato in diversi continenti, che vedono come protagonisti diversi uomini e donne i quali toccano con mano l’ambiguità della vita in continua tensione tra fedeltà e tradimento, tra speranze e disillusione, in un firmamento di stelle isolate.

Non sveliamo ulteriormente i dettagli del programma e per chi è curioso consigliamo prendere visione di quello che succederà dal 7 al 16 novembre a Verona su: www.festivalafricano.altervista.org.

 

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter