NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

UNILAV: PASSI DA SEGUIRE PER IL REGOLARE CONTRATTO DI LAVORO

FANO 25 marzo 2015
images

Per tutti i lavoratori e lavoratrici regolarmente residenti in Italia, pubblichiamo questo articolo estrapolato dal sito ufficiale del INPS, per rimanere sempre aggiornati e informati sulle procedure da svolgere nella fase contrattuale.

Dal 15 novembre 2011, tutti i datori di lavoro che vogliono assumere lavoratori extracomunitari che soggiornano  regolarmente in Italia, non dovranno più compilare il “modello Q”, più comunemente chiamato “contratto di soggiorno”.

In sostituzione i datori di lavoro devono seguire una nuova procedura che prevede l’invio telematico al competente Centro per l`impiego – entro le ore 24:00 del giorno antecedente all’assunzione, il modello “Unificato Lav”.

In caso di rapporto di lavoro domestico (per badanti, coolf, assistenti domestici), la comunicazione effettuata all’INPS, tramite il modulo ‘COLD ASS’, è valida ai fini dell’assolvimento dell’obbligo di presentazione del precedente e ora non più in uso,  modello Q.

Il datore di lavoro deve trasmettere il modello “Unilav”, o il modello “COLD ASS”, nel momento in cui si inizia il nuovo rapporto di lavoro; sono da inviare anche eventuali variazioni o cessazioni del rapporto stesso – entro il giorno precedente (anche se festivo) e va conservata  la ricevuta ‘elettronica’ che attesta la data certa di invio della domanda.

Questa nuova modalità di comunicazione è adottata anche per i rapporti “speciali” (rapporti di lavoro che riguardano le pubbliche amministrazioni, rapporti di lavoro che si svolgono a vario titolo su una nave, rapporti di somministrazione, variazioni del rapporto di lavoro conseguenti ad una modifica aziendale) per i quali sono previsti periodi diversi per la comunicazione.

Al momento del rinnovo del permesso di soggiorno lo straniero dovrà esibire in Questura la copia dell’Unilav (o del COLD ASS).

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter