NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

UNA FINTA BARA O UNA FINTA PROTESTA?

6 maggio 2015
download (1)

Ieri mattina a Pesaro è avvenuta una triste vicenda: una bara di cartone è stata depositata davanti agli uffici della cooperativa Labirinto. Riportava la scritta: «Siete i nuovi scafisti».

Il simbolo di casa Pound sulla finta bara e l’attività di accoglienza e integrazione dei migranti nei centri della Provincia da parte degli operatori della cooperativa, sono al centro dell’accaduto. Ma poi viene da pensare,visto che paesi europei come la Francia sono stati una potenza coloniale in Africa e visto che ancora oggi alcuni di quei paesi occupati continuano a fornire risorse come l’uranio ad un bassissimo prezzo, facendo si che una lampadina su tre  in Francia ( e di conseguenza in Italia che compra elettricità dalla Francia) venga alimentata da quell’uranio estratto ed estrapolato dal Niger, senza le dovute compensazioni, i cittadini francesi e noi italiani, siamo disposti a pagare un po’ di più la bolletta energetica affinché gli abitanti del Niger vivano meglio e ci siano meno sbarchi in Italia?

Forse la risposta per evitare questi amari fatti?! Forse la soluzione contro la fuga di profughi?!

Miss Smalm

Anima Mundi

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter