NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

Tunisia: approvata la nuova Costituzione

TUNISIA 27 gennaio 2014
legge-martello-1

L’Assemblea nazionale tunisina ha approvato nella tarda serata di ieri, domenica 26 gennaio, con un’ampia maggioranza, la nuova costituzione, tre anni dopo la deposizione del presidente Zine el-Abidine Ben Ali.

Lo riferisce il sito di Al Jazeera. Il voto segue di poco l’annuncio del premier Mehdi Jomaa sulla creazione di un governo ad interim che guiderà il paese fino alle elezioni politiche.

La nuova costituzione, considerata una delle più progressiste della regione, garantisce in particolare pari diritti tra uomini e donne; impegna anche lo Stato a proteggere l’ambiente e combattere la corruzione. Il potere esecutivo viene diviso tra il premier, che avrà un ruolo dominante, e il presidente, che mantiene importanti prerogative, in particolare in materia di difesa e politica estera. L’Islam non viene menzionato come fonte della legge, anche se viene riconosciuto come religione nazionale. Lo Stato deve “proibire ogni attacco a ciò che è sacro”, ma la libertà di religione è garantita.

FONTE : ANSAMed

Per approfondire:

  • LINK alle principali testate giornalistiche in-line dei paesi arabi.
  • LINK alla pagina dedicata da Al Jazeera

 

 

 

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter