NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

Studenti stranieri: ecco cosa fare se vuoi studiare in Italia nel 2014-2015

immigrazioneestudio
Vanno presentate ai consolati entro il 30 giugno le domande che gli studenti stranieri residenti all’estero possono inviare al Ministero dell’Istruzione e dell’Università italiana per frequentare l’università, l’accedemia o i conservatori nell’anno 2014-2015. 
Ecco come procedere: dopo aver scelto dove andare a studiare, verificando i posti messi a disposizione da ogni ateneo (si trovano tutti online, divisi in due database, uno per le università, l’altro per le istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica), le matricole dovranno presentare la domanda di preiscrizione al consolato italiano nel proprio Paese, allegando tutti i documenti indicati in una guida appena pubblicata dal ministero dell’Università.La presentazione delle domande si chiuderà il 30 giugno e conviene chiedere i dettagli della procedura direttamente al consolato. I consolati gireranno poi le domande alle università ed a fine agosto rilasceranno un visto per l’Italia agli studenti ammessi che dovranno superare una prova di italiano (fissata il 2 settembre) ed eventuali test di ingresso. Chi ce la farà verrà immatricolato e potrà chiedere un permesso di soggiorno per motivi di studio.
LINK UTILI:

FONTE: italianipiu.it 

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter