NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

STAY HUMAN – STOP BOMBING GAZA

4 agosto 2014

Sono moltissime le iniziative sparse in tutta Italia per favorire il cessate il fuoco nella Striscia di Gaza. Il desiderio del ritorno alla pace, della salvaguardia delle vite umane e della ripresa del dialogo tra Israele e Palestina, sta attraversando i cuori e gli animi di tutti nel mondo. Con gli ultimi attacchi aerei israeliani su Rafah e Khan Yunis, il bilancio delle vittime palestinesi ha superato ieri i 1700 morti, nel 26esimo giorno di guerra a Gaza.

Anche il nostro territorio è sensibile alla causa: a Macerata varie realtà ed associazioni si sono unite in un presidio permanente per la fine dell’occupazione e la pace in Palestina: Arci, Anpi, Officina Universitaria, Csa Sisma, Ass. Ya Basta!, Rete Studenti Medi, Ambasciata dei Diritti – Macerata, Società Operaia di Mutuo Soccorso – Corridonia, Sciarada, Laboratorio Sociale, ViaLiberaMc, GUS Macerata, ACSIM, Palestra Popolare Macerata chiedono che la comunità internazionale, l’Europa, il nostro governo intervengano con decisione perché Israele ritiri immediatamente le sue truppe dalla Striscia, si fermino le armi, si arresti la guerra ai civili e si ristabilisca la legalità internazionale.

Per sostenere un’informazione non unilaterale sulla situazione!
Per una Palestina Libera, Laica e Democratica.
Per la fine dell’occupazione israeliana.
Per restare umani.
Fonti: 
Comunicato Stampa ACSIM
Euronews
FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter