NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

POMERIGGI ALLA MEMO. “CON LE PAROLE GIUSTE”

FANO 21 febbraio 2015

La sorprendente storia di Memme Bevilatte viene presentata dall’autore Italo Arcuri il quale con dedizione, passione e voglia di scoprire ha riportato alla luce storie di vita, di nazismo, di amore, di guerra e di speranza. Ma soprattutto storie di famiglie di Italia, di quell’Italia segnata dal fascismo e dalla paura, dalla costrizione di vivere in segreto e di nascondere la propria identita’. In occasione della Giornata della Memoria il pubblico della Mediateca Montanari di Fano ha potuto ascoltare le “Parole giuste” (nome della rassegna letteraria) con cui l’autore e la protagonista hanno descritto quei momenti di un’infanzia ormai lontana ma per sempre nel ricordo di chi ha vissuto il fascismo, la persecuzione, l’odio e la guerra. E di chi persino ha dovuto cambiare il proprio nome perché suonava “straniero e lontano”. Una volta era Miriam oggi è “Memme Bevilatte salvata a Teresa” .

Anche la cultura, le nuove tecnologie e la imprescindibile necessita’ di far convergere questi elementi nella vita politica e giovanile della nostra Italia è un altro avvincente argomento che ha visto tre importanti personalita’ dibattersi e confrontarsi nella splendida Sala Apogeo della Memo. Lella Mazzoli docente dell’Universita’ di Urbino e Direttrice dell’”Osservatorio Dati su Accesso all’Informazione degli Italiani”, Marino Sinibaldi autore del libro  “Un millimetro più in la’. Intervista sulla cultura” e Giovanni Solimine autore del libro “Senza sapere. Il costo dell’ignoranza in Italia” hanno mostrato come la debolezza in campo tecnologico e digitale che caratterizza l’Italia e la scarsita’ di impegno delle politiche di innovazione implicano un ritardo del nostro paese nei confronti del resto del mondo. I protagonisti dell’incontro sono docenti, ricercatori, scrittori e da sempre si occupano di comunicazione e conoscenza; auspicano che vengano rinvigorite le politiche culturali e che le nuove generazioni apprendano il potenziale della cultura digitale e lo trasformino in opportunita’ anche per i meno giovani.  

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter