NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

Laurearsi in Italia

istruzione-universita-2

Tutto quello che serve sapere per verificare se si possiedono i requisiti formativi e la documentazione necessaria per iscriversi all’Università in Italia: inoltre informazioni su come è strutturato il sistema universitario italiano, sulle modalità d’iscrizione e l’elenco dei link ai principali atenei della Regione Marche.

Il sistema d’istruzione universitaria è articolato su due livelli e prevede per ogni facoltà:

  • un primo livello di durata triennale (Laurea)
  • un secondo livello di durata biennale (Laurea Specialistica)

Possono iscriversi all’università (immatricolarsi) per conseguire una laurea tutti coloro che sono in possesso di diploma liceale o qualifica professionale.

L’accesso alle Università italiane è consentito ai:

  • cittadini comunitari o ai cittadini extracomunitari residenti in Italia, equiparati ai cittadini italiani ai fini dell’immatricolazione
  • cittadini stranieri presenti in Italia con regolare permesso di soggiorno
  • cittadini stranieri residenti all’estero in possesso di un visto per motivi di studio

I titoli di studio validi per l’accesso all’Università sono quelli conseguiti dopo un periodo scolastico di almeno 12 anni. Se il periodo di studi frequentato fuori dall’Italia è di durata inferiore a 12 anni, bisogna presentare, oltre al diploma originale degli studi secondari, anche una certificazione rilasciata dall’Università di provenienza che attesti il superamento di tutti gli esami previsti:

  • per il primo anno di studi universitari, nel caso di sistema scolastico di 11 anni;
  • per i primi 2 anni accademici, nel caso di sistema scolastico di 10 anni.

Come e dove iscriversi:

La domanda di iscrizione va presentata agli sportelli della segreteria studenti con titolo straniero, nei termini previsti (tra luglio e settembre).

Per l’iscrizione è necessario presentare il titolo di studio, validato dalla Rappresentanza Diplomatica Consolare Italiana competente.

I posti a disposizione sono stabiliti dai singoli Atenei per ciascun anno accademico e sono consultabili nel sito Internet del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

A discrezione degli Atenei, possono costituire titolo preferenziale per l’accesso all’università:

  • il diploma di lingua e cultura italiana conseguito presso le Università per stranieri di Perugia e di Siena;
  • il certificato di competenza in lingua italiana rilasciato dalla III Università degli Studi di Roma, o dall’Università per Stranieri di Perugia e di Siena;
  • i certificati di competenza in lingua italiana rilasciati all’estero.

Visto e permesso di soggiorno per studiare:

Il visto ed il permesso di soggiorno per motivi di studio vengono rinnovati agli studenti che:

  • abbiano superato una verifica di profitto nel primo anno di corso e negli anni successivi almeno due verifiche.
  • documentino di aver avuto gravi motivi di salute, nel qual caso per il rinnovo del permesso di soggiorno è sufficiente una sola verifica di profitto.

I rinnovi non possono comunque essere rilasciati per più di 3 anni oltre la durata legale del corso di studio.

Purchè ci sia l’autorizzazione dell’Università, è possibile cambiare corso di Laurea.

E’ anche possibile richiedere un ulteriore rinnovo del permesso di soggiorno per motivi di studio per conseguire la specializzazione o il dottorato di ricerca.

Costi e borse di studio:

I costi dell’università in Italia dipendono dall’Ateneo e dalla facoltà scelta. Per maggiori informazioni è bene consultare il sito o rivolgersi agli sportelli informativi dell’Ateneo scelto.

Le Regioni possono consentire l’accesso gratuito all’università agli studenti stranieri in condizioni di particolare disagio economico, se documentate come richiesto. Inoltre gli studenti stranieri possono ottenere borse di studio, prestiti d’onore e alloggi. Per maggiori informazioni su come accedere a questi servizi è bene rivolgersi alla segreteria studenti stranieri della propria università o dell’università che interessa frequentare.

Università presenti nella Regione  Marche:

Di seguito l’elenco dei maggiori poli universitari presenti nella Regione Marche:

Nei Comuni di Fano e Pesaro sono presenti delle sedi distaccate dell’Università di Urbino.

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter