NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

Governo: trattative legge cittadinanza

24 febbraio 2014
bandiera-italiana

Sono già in corso trattative all’interno del nuovo governo tra PD (Partito democratico) e Ncd (Nuovo centro destra) per discutere la riforma della legge sulla cittadinanza per i figli degli immigrati presenti nel nostro paese. 

“Tra gli obiettivi del nuovo governo guidato da Matteo Renzi – si legge questa mattina sul portale www.stranieriinitalia.it – c’è anche la riforma della legge sulla cittadinanza che faccia diventare italiani i figli degli immigrati. E già si lavora a un compromesso tra le due anime della maggioranza che sono più distanti su questo tema: il Partito Democratico e il Nuovo Centro Destra.

Il Pd vorrebbe  uno ius soli temperato: è italiano chi nasce qui da genitori residenti regolarmente da un certo numero di anni o chi arriva da piccolo e frequenta almeno un ciclo scolastico. L’Ncd di Angelino Alfano, che tra l’altro in questa partita occupa ancora la poltrona chiave di ministro dell’Interno, è contrario invece a ogni automatismo legato al luogo di nascita, e punta invece tutto sulla frequenza scolastica, il cosiddetto ius culturae.

Mentre il governo stava ancora nascendo, già si muovevano le diplomazie.  Gaetano Quagliariello e Renato Schifani di Ncd, secondo quanto scrive oggi l’Unità, hanno incontrato venerdì e sabato  Ivan  Scalfarotto e Davide Faraone del Pd, proprio per parlare di riforma della cittadinanza e di unioni civili”….

Leggi la versione integrale dell’articolo su www.stranieriinitalia.it.

FONTE : www.stranieriinitalia.it

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter