NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO: ECCO COME FESTEGGIARLA

PESARO 18 giugno 2015
CONAMORE

Celebrata in tutto il mondo, la Giornata Mondiale del Rifugiato è stata istituita nel 2000 come occasione per ricordare la condizione di milioni di persone in tutti i continenti costrette a fuggire dai loro Paesi e dalle loro case a causa di persecuzioni, torture, conflitti, violazioni dei diritti umani. Il progetto territoriale di Pesaro Urbino del servizio SPRAR – Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati, celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato “IO SO(G)NO IN ITALIA” i giorni 19 e 20 giugno con il seguente programma:

Venerdì 19 giugno, Centro Arti Visive Pescheria, Corso XI Settembre 184, Pesaro: “Dal mondo, con amore”

Ore 21.00: saluto delle Autorità

Ore 21.30 Presentazione del laboratorio audiovisivo condotto dal regista Massimiliano De Simone e proiezione del cortometraggio “Con amore”, realizzato dai beneficiari dei progetti Invictus e Pesaro Accoglie – Sprar di Pesaro

20 giugno, Piazza delle Erbe, Chiostro San Domenico, Pesaro: “Non buttate via niente, anzi SUONATELO!”

ore 15 – Laboratori di costruzione di strumenti musicali con materiali di recupero a cura del gruppo Riciclato Circo Musicale

ore 21 – Concerto del gruppo Riciclato Circo Musicale. La band Italiana, formata da quattro musicisti, utilizza materiali di recupero ed oggetti di uso per costruire e suonare strumenti di ogni tipo, dai più classici e contemporanei.

Lo SPRAR, composto dalla rete degli enti locali e dalle realtà del terzo settore, realizza interventi di accoglienza integrata per coloro che giungono in Italia per ottenere protezione internazionale, con l’obiettivo di facilitare i percorsi di inserimento sociale, economico e culturale, in vista della riconquista dell’autonomia da parte dei singoli beneficiari dei progetti. L’accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati nelle nostre città rappresenta inoltre un’opportunità per ribadire la centralità dei diritti umani e un’occasione di condivisione e arricchimento per la comunità cittadina.

 

 

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter