NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

GIOCA NEI MIEI PANNI: UN VIDEOGAME CONTRO LE DISCRIMINAZIONI

10 novembre 2014
fotovideogame

Da un’idea di UNAR – Ufficio Nazionale Antidriscriminazioni Razziali, nasce “Gioca nei miei panni”, un videogioco che sfida il partecipante a vivere un mese nei panni di Irina, Zhang, Bemjamin e Fatima. 

Nel corso del gioco vengono presentate varie situazioni tratte dalla vita quotidiana di una persona da poco immigrata in Italia. Le problematiche riguardano la ricerca del lavoro, della casa, le difficoltà linguistiche, alcuni tipi di discriminazioni che accadono spesso e altri ostacoli ancora.

Per vincere bisogna tenere in considerazione due parametri: il budget economico di partenza e i punti felicità. Il compromesso risiede infatti nel comprendere quanto siamo disposti a rinunciare alla nostra felicità, dignità e rispetto per raggiungere l’obiettivo. Se anche uno solo dei due criteri scende sotto lo zero, si perde. All’interno del gioco vengono fornite molte informazioni, dati reali, statistiche per mettere in condizione il giocatore di prendere la giusta decisione e per diffondere il più possibile importanti e aggiornati dati riguardo il mondo dell’immigrazione in Italia.

Per noi rimane un gioco. Ma per i 5 milioni di stranieri e figli di stranieri nati e cresciuti in Italia, non lo è.

Fonte: www.giocaneimieipanni.it

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter