NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

FANO: IL 29 SI PRESENTA LA “CARTA DI TRIESTE” A TUTELA DEL BAMBINO MORENTE

23 novembre 2014

Sabato 29 novembre alle ore 9:30 presso il Centro Pastorale Diocesano di Fano in via Roma 118 verrà presentato un documento importante: la Carta di Trieste, carta dei diritti del bambino morente.

Il decalogo è stato elaborato dalla Fondazione Maruzza Lefebvre che ha puntato a sottolineare alcuni elementi imprescindibili come la dignità del bambino, il diritto ad avere cure adeguate, il diritto ad essere curato da professionisti qualificati.

“Questo documento si rivolge a tutti quei bambini affetti da malattie inguaribili, non per questo incurabili. La cura in questi casi sarà rivolta però non a combattere la malattia, ma a garantire la qualità della vita del bambino e della sua famiglia nel suo percorso finale” ci spiega durante l’intervista il dott. Carlo Brunori – Responsabile clinico Hospice di Fossombrone, specialista in cure palliative per adulti.

“E’ molto importante l’appoggio alle famiglie perché in casi tragici e delicati come quelli che si trattano qui, da dati statistici è emerso che il 36% delle famiglie si separa” ci racconta Elmo Santini - Presidente ass. Maruzza Marche. 

In rappresentanza dell’Unicef -Comitato Provinciale di PU abbiamo incontrato Giuseppe Diamantini il quale ricorda il grande lavoro che l’Unicef svolge in favore dei diritti dei bambini e sottolinea l’importanza di questo documento e della rete creatasi. 


 

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter