NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

“EU 013 L’ultima frontiera”, il documentario sui CIE

3 aprile 2014

Ogni anno circa ottomila persone vengono trattenute per un periodo di tempo che arriva fino a 18 mesi senza avere commesso un reato penale e senza essere stati giudicati nel corso di un processo, all’interno dei CIE, i centri d’identificazione ed espulsione.

La giornalista Raffaella Cosentino ed il regista Alessio Genovese, grazie al sostegno di Open Society Foundations, hanno voluto raccontare i CIE in un documentario (a lato il trailer) : è nato così “EU 013 L’ultima Frontiera”, sessanta minuti di immagini inedite girate all’aeroporto internazionale di Fiumicino, al porto di Ancona, e nei Cie di Roma, Bari e Trapani, per mostrare i retroscena del controllo delle frontiere italiane e la vita quotidiana nei centri.

Protagonisti sono gli agenti della polizia di frontiera e i migranti irregolari. Grazie alla collaborazione con il Ministero dell’Interno, le telecamere sono riuscite a entrare dove nessuno era arrivato prima. Dalla sala d’attesa del terminal 3 dell’aeroporto di Fiumicino, dove vengono fatti sostare gli stranieri in attesa del respingimento, alle gabbie dei centri dove avvengono i rimpatri forzati. Fino allo scoppio di una rivolta all’interno di un centro.

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter