NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

ENNESIMA CONDANNA ALL’ITALIA PER VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI

13 novembre 2014
sangue ok

La Corte Europea per i diritti dell’uomo (Cedu) ha condannato di nuovo l’Italia per aver messo in atto respingimenti collettivi. Già gli anni passati l’Italia ha subito questo tipo di denuncia che viola l’articolo 3 della Convenzione sui diritti umani (trattamenti degradanti e tortura), l’articolo 4 del Protocollo 4 (interdizione di espulsioni collettive) e l’articolo 13 (impossibilità di ricorso).

Ma che cosa si intende per respingimenti collettivi? Si tratta di “respingimenti automatici attuati dalle autorità frontaliere italiane nei porti dell’Adriatico, di persone che sono il più delle volte consegnate immediatamente ai comandanti dei traghetti per essere ricondotte in Grecia, essendo in tal modo private di ogni diritto procedurale e materiale”. Le associazioni umanitarie e a favore dei diritti degli immigrati, come Terre des Hommes International Federation, Medici Senza Frontiere Italia e Asgi – Associazione Studi Giuridici Immigrazione le definiscono “modalità semplificate che privano i migranti dei più elementari diritti di difesa e di informazione, in quanto, al di là della stessa possibilità di formalizzare una richiesta di asilo”.

Per far si che queste procedure non vengano più messe in atto e i migranti possano liberamente godere della possibilità di fare richiesta di asilo politico, i presidenti delle associazioni sopra citate e il portavoce della Campagna LasciateCIEntrare segnalano un appello al Presidente del Consiglio Matteo Renzi, al Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, al Ministro dell’Interno Angelino Alfano e all’Alto Commissario PESC della UE Federica Mogherini.

Se vuoi sapere di più sulla condanna all’Italia, vai a questo link

Fonte: Cronache di Ordinario Razzismo

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter