NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

COSA PENSANO GLI STRANIERI DEL NOSTRO PAESE?

30 luglio 2014
sondaggioimmigrati

“Allegri, lavoratori e un po’ razzisti”, ecco come ci vedono gli immigrati che vivono nel nostro paese. Per una volta le parti s’invertono ed è il punto di vista degli stranieri ad essere nel mirino: il sondaggio, realizzato dalla Fondazione Moressa e pubblicato dal quotidiano La Repubblica lo scorso 26 luglio, ha preso in considerazione nel mese di luglio un campione di 600 famiglie straniere sparse in tutta la penisola italiana che sono state sottoposte ad una serie di domande. I risultati? Tutt’altro che scontati…

«L’Italia ha aperto troppo le frontiere»,«Molti immigrati non vogliono integrarsi». Lo pensano 6 stranieri su 10 ritenendo sia troppo facile per gli stranieri entrare in Italia e che le leggi non siano abbastanza dure con gli immigrati che delinquono. Un dato interessante che può essere messo in relazione con l’inevitabile influenza delle opinioni e della mentalità di noi italiani e con la percezione della crisi in atto che accresce le paure.

Di seguito gli altri dati emersi dallo studio pubblicato nell’articolo di Vladimiro Polchi  (La Repubblica), che può essere letto integralmente sul sito della Fondazione Moressa.

Alfabetizzazione e conoscenza del nostro paese. “La maggioranza (67,6%) dichiara di essere in grado di leggere e scrivere in italiano. Uno su quattro vanta addirittura una comprensione ottimale della lingua, appresa a scuola (40,8%) o sul posto di lavoro (39,4%). Gli immigrati dimostrano anche una buona conoscenza delle istituzioni: quasi il 90% sa che la capitale è Roma, mentre oltre la metà conosce il nome del presidente della Repubblica (56,3%) e del presidente del Consiglio (53,5%). Uno straniero su due (50,7%) sa che Fratelli d’Italia è l’inno nazionale. L’unica insufficienza arriva sulla Festa della Repubblica: solo il 36,6% risponde che si celebra il 2 giugno.

Italiani e lavoro. Gli stranieri ritengono che gli italiani siano dei grandi lavoratori (78,3%), ma meno degli immigrati (90%), e che italiani e stranieri amino allo stesso modo la bella vita. Il 26,1% è d’accordo con l’affermazione «gli italiani sono razzisti» e sorprende la percentuale di immigrati che ritiene siano gli stranieri a non volersi integrare: il 44,8%. Uno su tre (33,9%), infine, sostiene che «gli italiani sono corrotti».

Cosa gli piace di più del nostro Paese? Il 37,2% sceglie il lavoro, uno su quattro (24,4%) il cibo. Seguono la gente e il clima. Viceversa, la politica è ciò che piace meno. A stupire è la loro percezione del fenomeno migratorio, condizionata probabilmente dalla crisi in atto che accresce le paure: oltre 6 su 10 ritengono infatti che sia troppo facile per gli stranieri entrare in Italia e che le leggi non siano abbastanza dure con gli immigrati che delinquono. D’altro canto, sentono fortemente il tema della cittadinanza: l’82,4% afferma che dovrebbe essere facilitata. E ancora: il 79,1% ritiene che la crisi abbia costretto molti stranieri a lasciare l’Italia (com’è realmente accaduto).

Stranieri e politica. E se potessero, chi voterebbero? Il primo partito sarebbe quello dell’astensione (40,8%). Tra chi andrebbe alle urne, i partiti dell’area di sinistra (Pd, Sel) raggiungono il 29,6% delle preferenze. Segue il Movimento 5 Stelle con il 16,9%. Il 7% sceglierebbe l’area di destra (Fi, Ncd). Inaspettato il risultato della Lega Nord: un partito storicamente avverso all’immigrazione, otterrebbe ben il 5,6% dei voti degli stranieri. Fra i personaggi politici, premesso che il 42,5% non si esprime, Matteo Renzi riscuote il consenso maggiore (23,3%). Seguono Silvio Berlusconi (15,1%) e Beppe Grillo (12,3%). Angelino Alfano ottiene il 5,5% delle preferenze. Più staccato Matteo Salvini (1,4%): raccoglierebbe molto meno del suo partito.

FONTE: Fondazione Moressa 

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter