NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

Contro le mafie: un ulivo per Attilio

ISOLA DEL PIANO 10 luglio 2014
unulivoperattilio

E’ il 24 Gennaio del 2005, un tranquillo lunedì: Attilio è al suo negozio, pronto a chiudere di lì a poco.

I sicari entrano e gli sparano 5 colpi. Ma si tratta di un errore.

Nella faida di Scampia il clan Di Lauro, in lotta con gli Scissionisti, manda dei killer inesperti ad uccidere Salvatore Luise, nipote del boss Rosario Parente. Ma questi sbagliano obiettivo spezzando l’ennesima vita innocente a causa delle feroci guerre di camorra.

Sabato 12 luglio, a partire dalle 17.30 alla Fattoria della Legalità (Loc. Castelgagliardo – Isola del Piano), sarà piantato  un ulivo in ricordo di Attilio, alla presenza dei suoi familiari. Gli ulivi della fattoria sono custodi della memoria. A loro vengono affidate le storie di vittime innocenti e di persone che hanno lottato contro l’ingiustizia. Perchè conoscere il passato contribuisce a cambiare il futuro. 

A Isola del Piano (PU), la criminalità organizzata aveva messo su casa. Il territorio ha saputo reagire e le proprietà confiscate sono state assegnate al Comune per un progetto sociale. Con il sostegno di Libera – nomi e numero contro le mafie, è nata La Fattoria della Legalità.

FONTE: www.fattoriadellalegalita.it

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter