NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

CON “SETTENOVE” VIENE SCONFITTO LO STRAPOTERE DELLE PRINCIPESSE ROSA

22 luglio 2014

“C’è qualcosa di più noioso che essere una principessa rosa?”: è questo il titolo di uno dei primi libri editi dalla neonata casa editrice Settenove. La domanda, volutamente retorica, intende rovesciare uno dei più diffusi stereotipi di genere con cui le bambine, loro malgrado, devono confrontarsi e crescere. E visto che i luoghi comuni sono radicati nella nostra società e cultura, per estirparli è nata l’idea di creare una casa editrice interamente dedicata a queste tematiche, partendo proprio dall’educazione dei più piccoli: perchè un bambino è ancora in tempo e può farcela!

E’ nata a Cagli solo qualche mese fa la casa editrice Settenove, giovane come la sua fondatrice, Monica Martinelli, e unica nel suo genere, dato che è la prima sul panorama nazionale ad occuparsi interamente di prevenzione e lotta alla discriminazione e alla violenza di genere. Lo fa prevalentemente attraverso libri per bambini e ragazzi, perchè oggi è diffusamente riconosciuto – dichiara Monica, che abbiamo incontrato alla Memo in occasione del quarto compleanno della Mediateca fanese – “che una delle priorità per sconfiggere gli stereotipi di genere e ciò che ne consegue è lavorare nell’ambito della prevenzione”.

Per saperne di più, visita il sito settenove.wordpress.com.

 

 

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter