NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

CITTADINI ATTIVI SAN LAZZARO: “NO ALLE PASSEGGIATE RAZZISTE”

FANO 3 novembre 2014
cittadini-attivi-di-san-lazzaro-2

Pubblichiamo integralmente il comunicato inviato dai Cittadini Attivi di San Lazzaro in merito ad una proposta avanzata in questi giorni da Forza Nuova: 

“Apprendiamo dalla stampa la volontà di Forza Nuova d’iniziare ronde razziste (di questo si tratta al di là degli eufemismi) nel quartiere di San Lazzaro.

Come parassiti che si nutrono di paure altrui, ogni volta che si paventa un problema di sicurezza, Forza Nuova è pronta a farsi propaganda e i problemi della gente (solo quella di nobili e certificate origini italiche, naturalmente) vengono, così, utilizzati per avere visibilità politica.

 Come Cittadini attivi che a San Lazzaro vivono, lavorano e s’impegnano insieme per un quartiere migliore per tutte/i, in seguito ad alcuni gravi episodi di furti in esercizi commerciali, in una scuola e in case private (anche del quartiere Vallato) abbiamo organizzato alcuni momenti di solidarietà concreta.

 E grande è stata la partecipazione della gente del quartiere alle iniziative che abbiamo realizzato anche  in collaborazione con altri gruppi, per coloro che sono stati danneggiati dai furti (dalla raccolta fondi per la scuola Montessori all’invito a fare acquisti, in segno di solidarietà, alla tabaccheria “Ale”).

 Riteniamo che la risposta collettiva, solidale e pacifica, che troverà in futuro anche altre modalità d’azione, sia la strada da perseguire e proseguire e invitiamo i residenti ad informarsi su cos’è Forza Nuova, che persone girano attorno a questo partito (ex-iscritti spesso coinvolti in azioni violente e razziste) e a non partecipare alle ronde.

Ci chiediamo poi dove fosse Forza Nuova e per quale motivo non abbia scritto una parola quando venivano fatte scritte omofobe e disegnate svastiche sui muri delle sedi di associazioni locali o quando si devastavano e si tentavano d’incendiare spazi sociali firmandoli “dux” …forse non sono anche questi problemi di sicurezza?

Chiediamo alle forze competenti di vigilare attentamente sulla situazione perché non vogliamo che, in nessun modo, residenti e non, debbano subire vessazioni e violenze da parte di nessuno, Forza Nuova o suoi simpatizzanti compresi”.

 FONTE: Comunicato Cittadini attivi di San Lazzaro

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter