NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

CHIARIMENTI SULLA CARTA DI SOGGIORNO: IL CASO DI TAHIR

28 luglio 2014
cartadisoggiorno

“Lo straniero in possesso, da almeno cinque anni, di un permesso di soggiorno in corso di validità […] può chiedere al questore il rilascio del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, per sé e per i familiari”: questo è quanto afferma l’articolo 9 comma 1 del d.lgs. n. 286/98, che ha recepito la direttiva 2003/190/Ce.

L’interpretazione non è univoca: c’è da chiedersi se anche quei familiari di cui si parla devono essere regolarmente residenti da cinque anni oppure no…La legge non lo dice espressamente, per questo la signora Tahir, cittadina pakistana arrivata nel 2010 in Italia grazie ad un ricongiungimento, si è sorpresa a seguito del rifiuto del rilascio della carta di soggiorno nonostante suo marito la possedesse già.

Il giudice di Verona aveva in principio applicato più favorevolmente le disposizioni europee, permettendo alla familiare di essere esente da quel requisito, ma dopo che il caso è giunto alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, non c’è stato margine per altre interpretazioni: nella formulazione della direttiva 2003/190/Ce si parla della condizione di soggiorno legale e ininterrotto per i cinque anni per beneficiare dello status di soggiornante di lungo periodo. Nessuno è quindi esentato da questo attributo.

Secondo la Corte del Lussemburgo, l’Italia potrebbe rilasciare dei permessi a coloro che non possiedono quel requisito ma questi documenti non possono essere considerati a nessun titolo “permessi di soggiorno Ue per soggiornanti di lungo periodo ai sensi della direttiva e non conferiscono il diritto di soggiorno negli altri Stati membri”.

Per ulteriori informazioni sul permesso di soggiorno, guarda le puntate nella rubrica della nostra mediatrice culturale.

FONTE: www.stranieriinitalia.it

Articoli correlati:

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter