NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

Chaouki in Sicilia: “Voglio verificare di persona”

6 maggio 2014
chaouki a Pozzallo
Domenica 4 maggio Khalid Chaouki, deputato Pd e coordinatore dell’intergruppo parlamentare sull’immigrazione, si è recato in visita nei centri di Pozzallo, Mineo e Augusta in Sicilia, per “verificare direttamente – come dichiara lui stesso – le condizioni di accoglienza dei profughi e per confrontarsi con i cittadini, le associazioni e gli amministratori locali”.
Si legge sulla pagina Facebook del deputato:  ”I continui arrivi di richiedenti asilo stanno mettendo a dura prova la capacità di accoglienza delle comunità citate, nonostante il grande lavoro di coordinamento che il Governo e il Viminale stanno facendo. A questo proposito – prosegue – l’obbiettivo della visita sarà anche quello di costruire un fronte comune per chiedere con un’unica voce alle istituzioni europee un maggiore sostegno al nostro Paese e una strategia europea per i prossimi mesi in vista del semestre di presidenza italiana dell’Unione europea”.
A Pozzallo:
Chaouki ha parlato di “situazione ordinaria”, visitando il centro che “in questo momento ospita circa 400 persone. Il governo infatti ha accolto la nostra richiesta di non concentrare tutti gli sbarchi in questa zona: le condizioni quindi sono, in questo momento, piuttosto tranquille, gli ospiti sono qui da pochi giorni, minori e donne sono affidati a strutture temporanee: tutto ciò non era possibile solo pochi giorni fa, quando i grandi numeri non consentivano un’accoglienza specifica per i diversi bisogni”. A proposito degli episodi di violenza che si sono verificati recentemente sottolinea: “Ho interpellato le autorità di Polizia e sono in attesa di risposte formali, ma ho verificato che oggi c’è libertà. Mi è stato assicurato che non si impone l’identificazione forzata, ma viene lasciata la massima libertà a chi (la maggior parte) non voglia sottoporsi a identificazione, perché intende continuare il suo viaggio”.
Ad Augusta:
la situazione monitorata dal deputato è fuori controllo; sempre nella sua pagina Facebook Chaouki parla di “minori in condizioni disumane e intollerabili per un Paese civile! – e aggiunge – Ho visitato la scuola dove sono parcheggiati circa 200 minori non accompagnati, senza alcun tipo di assistenza, senza mediatori, condizioni igieniche vergognose, solo due docce. Una condizione di totale abbandono. Chiediamo un intervento urgente di tutte le Autorità competenti e ci appelliamo a tutte le Ong per un’azione tempestiva per la tutela di questi minori“.

Visita la pagina Facebook di Khalid Chaouki per vedere le foto scattate durante la sua visita.

FONTE : Pagina Facebook di Khalid Chaouki

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter