NoiMondoTV

La webTV che parla la tua lingua

progetto cofinanziato da
Unione Europea Ministero dell'Interno
Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi
facebook
twitter
YouTube

Babel, la tv dei nuovi italiani, chiude i battenti

28 marzo 2014
babel

Finisce per il momento qui l’avventura di Babel, la tv sul canale Sky 136 dedicata ai nuovi italiani e alle comunità straniere presenti nel nostro paese: dal 1 aprile, dopo 3 anni dalla sua nascita, smetterà di esistere su Sky. Babel, che era diventato un ponte d’inclusione e integrazione per le comunità presenti in Italia ancora strettamente legate alle proprie culture e tradizioni, cercava di mostrare la vita delle comunità degli stranieri nel nostro paese e fungeva anche da contenitore delle serie tv cult extraeuropee: era insomma diventato un punto di riferimento. E allora come si spiega la sua chiusura?

”Un’esperienza – dice all’ANSA il ceo di TheBlogTv editore del network, Bruno Pellegrini - forse troppo d’avanguardia. Il mercato non l’ha capito”. La chiusura è infatti legata a  motivi economici: la pubblicità non arrivava, “ed i brand non hanno avuto fiuto e coraggio di investirci, facendo a nostro parere un errore visto che i nuovi italiani producono ormai una discreta percentuale del Pil del nostro paese e visto che l’Expo 2015 farà circolare una presenza straniera importante”.

Il progetto era culturalmente e socialmente rilevante : esperienza unica nel panorama europeo, “ha raggiunto una community su Facebook di 50 mila iscritti – sottolinea ancora Pellegrini – e gli spettatori mensili hanno raggiunto cifre attorno al milione 200 mila. Purtroppo il canale non ha avuto per lungo tempo la possibilità di mostrare al mercato dei dati di audience puntuali e affidabili in quanto i ‘Nuovi Italiani’ solo recentemente sono stati inclusi nelle rilevazioni Auditel”.

Tutta quest’esperienza, che è televisiva ma soprattutto culturale, non andrà però dispersa: è stato infatti già aperto un dialogo con La7, Discovery,  Mediaset e Cubovision e non è stata esclusa neanche la possibilità di andare sul web.

FONTE: Ansa

FacebookTwitterEmail
condividi su:
Pubblicato da

Partners

Provincia PU
Comune di Fano
Caritas Diocesana
ass. Millevoci
CSV Marche
ass. MilleMondi
L'Africa Chiama
ass. NuovoOrizzonte
Apito
Comunità Montana
Logo Cremi

Iscriviti alla Newsletter